Desenzano del Garda: Natale al lago

Non so voi ma io adoro l’atmosfera natalizia con le strade che si riempiono di luminarie, vetrine addobbate a festa e le luci che scaldano il cuore, riportandoci all’infanzia e ai ricordi felici.

Spesso, però, nelle grandi città il periodo natalizio diventa frenetico, trasformandosi solo in una grande corsa ai regali.

Ogni anno sotto Natale cerco di fare un viaggio in un posto diverso, dove poter rivivere un momento gioioso e autentico. Qualche anno fa, quando non avevo ancora aperto il blog, sono stata a Desenzano del Garda, passando un weekend prenatalizio al lago.

A chi verrebbe in mente di andare al lago col freddo e l’umidità dell’ inverno? Ebbene sì a me l’idea non dispiaceva e da quel momento adoro i paesini lacustri soprattutto fuori stagione!

Il motivo è semplice: nei piccoli villaggi il Natale è più sentito ed è una tradizione a cui non si rinuncia. Nel centro storico di Desenzano mi sono sentita in un film natalizio tra piste di pattinaggio all’aperto e decorazioni a tema.

In questo paese in provincia di Brescia che si affaccia sul Lago di Garda, e anche nei dintorni, le piazze si accendono e si animano attraverso dei giochi di luce e installazioni divertenti.

In questo piccolo borgo antico troverete un posto speciale che non dimenticherete facilmente.

Soggiornando sul lago per tre giorni, ho deciso di dedicare un pomeriggio alla visita della vicina Sirmione che si trova a pochi minuti di auto o bus da Desenzano.

Il terzo e ultimo giorno del nostro weekend lungo, invece, lo abbiamo trascorso a Verona ad ammirare i famosi mercatini di Natale e la città romantica dal fascino senza tempo.

Anche Verona è facilmente raggiungibile in auto o in circa mezz’ora con il treno.

Perché visitare Desenzano sotto Natale

La prima cosa che mi è rimasta impressa del viaggio a Desenzano è la piazza principale che si affaccia sul lago, perché è enorme e sembra un salottino in cui la cittadina ti dà il benvenuto!

Sotto Natale a fare da protagonista alla scena è il presepe sull’acqua che si trova nel piccolo porticciolo, il Porto Vecchio, ed è una rappresentazione religiosa con statue di grandi dimensioni.

Quelle del presepe non sono le uniche raffigurazioni a far sentire la loro presenza nella piazza. Qui, infatti, troverete diverse figure a grandezza umana sui terrazzi dei palazzi antichi del centro storico!

centro storico Desenzano del Garda Natale

Non appena arriva la sera, il centro diventa variopinto grazie alle proiezioni sugli edifici, accompagnate da una musica natalizia presente nei vicoli del borgo.

Ogni stradina in cui sono presenti negozietti e botteghe ha un tappeto rosso e ghirlande che incorniciano le vetrine dello shopping.

Ma non è finita qui! Se volgete il vostro sguardo verso l’alto, noterete della neve finta scendere sopra le vostre teste.

Abbiamo riso per molto tempo ripensando a questo particolare della schiuma natalizia. Senza dubbio questo è un posto adatto alle famiglie con i bambini, che si divertiranno un mondo e si sentiranno nel villaggio di Babbo Natale.

Io non ho bambini ma mi sono comunque rilassata in questo posto da favola tra sculture di orsi polari e cioccolata calda ad ogni angolo!

Un giorno abbiamo persino assistito ad un concerto natalizio, parte della rassegna I Cori dell’Avvento, nella piazza principale.

In più, se vi piace pattinare sul ghiaccio, qui a Desenzano potrete farlo circondati da un’atmosfera natalizia in grande stile.

Un altro buon motivo per visitare Desenzano del Garda è che è davvero ben collegata con i mezzi pubblici. Da qui, infatti, passa l’alta velocità e riuscirete a raggiungere il borgo in treno dalle principali città del Nord Italia in poche ore!

Da Torino, ci ho messo circa due ore di treno con fermata alla stazione di Desenzano del Garda che dista un chilometro dal centro. Potrete prendere un taxi verso la vostra sistemazione o come me fare il tragitto a piedi!

castello Desenzano del Garda

Non dimenticate di andare al castello di Desenzano che si trova nel centro storico; prendendo uno dei vicoli che conducono all’edificio storico vi ritroverete ad ammirarlo in tutta la sua grandezza.

Dove dormire a Desenzano del Garda

Desenzano del Garda: Natale al lago

Io per il mio soggiorno avevo scelto un piccolo hotel del centro, in un vicolo del borgo a pochi metri dalla piazza principale che è Piazza Malvezzi.

La camera era piccola ma confortevole e la colazione deliziosa! Se visitate Desenzano in inverno vi consiglio una sistemazione nel centro storico, perché sarete vicini ai numerosi localini che offrono aperitivi o pranzi e cene.

Ci sono locali per tutti i gusti che vanno dal ristorante tipico, in cui gustare la cucina di lago, alla pizzeria. Vi consiglio anche di fermarvi nelle pasticcerie del centro e nei negozi di specialità enogastronomiche.

A Desenzano ho anche mangiato una pizza buonissima alla pizzeria San Benedetto che per ora è la mia preferita in assoluto! A Torino è pieno di pizzerie ma il sapore genuino che ho trovato in un piccolo locale poco lontano dal centro non l’ho più dimenticato.

Non tornate da Desenzano senza aver acquistato il tipico olio del Garda. Credo di non aver mai assaggiato un olio così delicato e gustoso allo stesso tempo.

Certamente non è dei più economici in commercio ma credetemi la differenza di prezzo è giustificata da una qualità nettamente superiore alla maggior parte degli oli sul mercato. Un’esperienza sublime per il palato!

Se scegliete di visitare il lago fuori stagione i prezzi saranno notevolmente più bassi rispetto all’estate. Ricordo che avevo pagato per una camera doppia sui quaranta euro a notte!

Oltre al risparmio, visitare i posti fuori stagione permette di distribuire il flusso turistico con meno affollamenti, rispettando il posto che si visita e le persone che ci abitano.

Cosa c’è di meglio, dunque, che trascorrere un Natale al lago a Desenzano? Prezzi bassi, atmosfera da favola del borgo e luci ovunque!

Se visitate Desenzano del Garda in estate, invece, potete tranquillamente scegliere uno dei numerosi alberghi o sistemazioni alternative vicine al lago e ai lidi o nei dintorni. Attenzione ai numerosi turisti in periodi di alta stagione.

Potreste trovare molto traffico in macchina, per questo vi consiglio il treno per non trovare lunghe code e metterci ore a trovare un posteggio!

Cosa vedere nei dintorni

castello di Sirmione
Castello di Sirmione

Nei dintorni di Desenzano ci sono molte attrazioni turistiche che potrete scegliere di visitare.

Se vi piace il turismo termale, d’inverno è un’ottima scelta dedicarvi qualche ora di relax alle terme di Sirmione e visitando il centro storico di questa meravigliosa destinazione.

Nel centro storico di Sirmione troverete il castello Scaligero, illuminato sotto Natale, e percorrendo un lungo viale alberato le Grotte di Catullo.

D’inverno se non ci sono giornate particolarmente belle è molto ventoso verso le Grotte, dunque è preferibile visitarle in un’altra stagione più mite!

Nello stesso weekend abbiamo visitato anche Verona in giornata, che si trova nelle immediate vicinanze, ripercorrendo i luoghi di Romeo e Giulietta e ammirando le bellezze storiche della città.

Insomma Desenzano è uno di quei posti che sa di casa e in cui per un momento ho anche pensato di trasferirmi!

Se siete persone romantiche, il lago vi piacerà in ogni stagione. Sul lago di Garda poi non c’è il rischio di annoiarsi con i numerosi eventi e il calore dei paesini, che ti accolgono facendoti vivere un’esperienza unica e indimenticabile.

E voi avete mai visitato Desenzano del Garda o altri paesini sul lago che vi hanno lasciato un bellissimo ricordo?

Share this: